Dott.ssa Rosaria Palazzo

Dott.ssa Rosaria Palazzo

Dott.ssa Rosaria Palazzo

Specialista in Dermatologia e Venereologia

La cute per la sua estensione  e collocazione  offre  la possibilità, ad un occhio  esperto, di “leggere “ le condizioni di salute  e le patologie del singolo paziente.
Le manifestazioni cutanee, caratteristiche per morfologia, distribuzione, localizzazione etc. permettono  di diagnosticare patologie internistiche ancora silenti, offrendo la possibilità di una diagnostica precoce senza l’utilizzo di metodiche invasive e/o dolorose per il paziente.
Possiamo distinguere 4 grandi gruppi di manifestazioni cutanee:
1. Patologie cutanee propriamente dette: tipiche della cute e non necessariamente correlate a patologie internistiche. A questo gruppo appartengono le tipiche note malattie cutanee come la psoriasi, il lichen ruber planus, la dermatite atopica,l’eczema da contatto l’acne e tutte le neoplasie cutanee

fig-1-acne
2. Manifestazioni cutanee legate a patologie internistiche  che riproducono fedelmente sia morfologicamente che istologicamente la patologia di origine. A questo gruppo appartengono le localizzazioni cutanee di malattie autoimmuni come sclerodermia, lupus eritematoso  sistemico, dermatomiosite , le metastasi cutanee di neoplasie sistemiche o le amiloidosi

fig-2-amiloidosi-maculosa
3. Manifestazioni cutanee con morfologia ed istologia proprie , ma che rappresentano l’epifenomeno di patologie sistemiche e/o metaboliche.  A questo gruppo appartengono le malattie paraneoplastiche , la prurigo nodulare, i segni cutaneo di malattie genetiche, l’acanthosis nigricans benigna e maligna, ma anche l’alopecia areata, l’orticaria etc.

fig-3-acanthosis
4. Manifestazioni cutanee aspecifiche sia per morfologia che per istologia, ma con possibile correlazione con stati metabolici patologici sistemici . A questo gruppo appartengono tutti i “sintomi” cutaneo sia intrinseci all’organo cute sia secondari ad alterazioni metaboliche o patologie di altri organi come il prurito, l’ittero, l’eritrosi etc.

fig-4-acariasi
In sintesi , la cute, lungi dall’essere un “bel vestito” rappresenta la  “lavagna” sulla quale , chi sa leggere, può vedere rappresentato lo stato dell’individuo, sia presente che passato e a volte anche futuro.

 

nei-e-melanomi

Specialista in Dermatologia e Venereologia

Già Dirigente Medico  U.O. Hanseniani – Ambulatorio di Dermatologia Ospedale Piemonte Messina

Perfezionamento in Dermatologia Tropicale

Socio SIHAN (Società Italiana di Hanseniologia)

+39 366 7069893

Le visite si effettuano per appuntamento allo 090.345262 i giorni di visita sono il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 16:00 in poi

Dermatologia Tropicale

Crioterapia e Dermoscopia (solo da novembre a febbraio previa visita)